Dona ora

Pubblicato in Giornate Mondiali e Internazionali, madagascar

Bimba scuola Madagascar

Giornata Mondiale dell'alfabetizzazione - Madagascar

Banchi di scuola per i bimbi delle aree rurali

 

 

 

progettoconc.pngLa missione di Bemaneviky è stata la prima missione salesiana in Madagascar. Situata nel nord dell’isola, nel cuore della brousse, il tipico paesaggio fatto di cespugli, arbusti e alberelli tipico dell’Africa tropicale, sorge in una zona impervia, le cui strade diventano impercorribili durante la stagione delle piogge. L’arretratezza culturale e i fattori ambientali rendono estremamente difficoltoso vivere in queste campagne. Qui, nella regione del fiume Sambirano, i nostri missionari pur con scarsi mezzi, gestiscono con efficienza le attività pastorali e di catechesi, i servizi dell’ambulatorio e della farmacia, mandando avanti la missione e la parrocchia con entusiasmo e ingegno.
Monsignor Rosario Vella, il vescovo salesiano della Diocesi, è riuscito a costruire ed avviare ben 9 scuole in meno di 10 anni. Sono povere strutture, che però significano molto per tutti i bambini, circa 2.000, che le frequentano. Scuole materne ed elementari che rappresentano il primo passo di un percorso che porterà i ragazzi a frequentare la scuola media e poi, chissà, anche il liceo Saint-Antoine di Bemaneviky e l’università.
Ora i Figli di Don Bosco ci hanno mandato una richiesta di aiuto perché hanno bisogno di banchi: più della metà dei bambini non ne ha uno a disposizione. E, la maggior parte di quelli presenti, fabbricati artigianalmente dai genitori, versa in condizioni deplorevoli. Per questo i missionari di Bemaneviky vogliono coinvolgere i ragazzi che frequentano la scuola professionale salesiana di Notre Dame de Clairvaux, settore falegnameria, nella realizzazione di 400 banchi doppi. In questo modo non solo si fornirebbe un ambiente idoneo all’apprendimento nelle scuole della brousse, ma si aiuterebbero anche i ragazzi emarginati (nella quasi totalità ex ragazzi di strada con un bruttissimo passato) che frequentano la scuola professionale nei pressi della capitale Antananarivo: anche lì i fondi non sono mai abbastanza.
Ci affidiamo alla solidarietà di tutti voi: un banco costa 60 € - con 30 € si può aiutare un bambino a studiare, leggere e scrivere su un banco di scuola solido, ma anche un’offerta di 10, 20, 50 €, significa moltissimo per un bimbo che vive nelle povere campagne di questo sperduto lembo d’Africa!
Grazie, di cuore, da tutti i bimbi e da tutte le loro famiglie!

Codice progetto 22603

 

Leggi le storie dei bimbi di Bemaneviky

Leggi le storie dei ragazzi di Clairvaux

Un altro progetto legato all’alfabetizzazione è stato portato a termine di recente dai missionari salesiani in Madagascar

Guarda il video

Altri articoli...