I bambini di strada del Bosco Boys di Nairobi

I bambini di strada del Bosco Boys di Nairobi

La loro storia deve essere ancora scritta

Se nasci in una baraccopoli dell’Africa metropolitana il tuo futuro sembra essere già stabilito. E non si prospetta roseo. Ma se nei dintorni della strada che ospita i tuoi giochi c’è  una missione salesiana, il tuo avvenire non è così segnato.

Leah, Solomon, Jemina, Stanley, Ziporah, Paul, Damaris, Mary…  sono alcuni dei tanti bambini dai 7 ai 13 anni accolti dai Figli di Don Bosco che vivono e lavorano a Karen, un’area poverissima di Nairobi a ridosso della baraccopoli di Kuwinda. Sono bimbi completamente trascurati dai genitori, che sono persi fra mille problemi: il primo, in uno scenario fatto di disoccupazione, malattie, sporcizia, è quello di riuscire a procurare un pasto quotidiano alla propria famiglia. I minori, di tutte le età, passano la loro esistenza all’aperto, fra immondizia e liquami, esposti a pericoli e abusi di ogni genere. Spesso, ad un certo punto, smettono di tornare dai genitori alla sera: la loro casa diventa la strada, i loro compagni la loro famiglia.

Padre Joseph, Padre Cornelius, Padre David, Padre Paul… li avvicinano, conquistano la loro fiducia e offrono loro un rifugio sicuro e un’istruzione. Il Bosco Boys è un centro di accoglienza, in cui dormire, giocare, ma anche studiare, perché ospita una scuola elementare, ed è anche un luogo di partenza, perché uno degli obiettivi principali dei missionari salesiani è quello di ricongiungere i bambini di strada alle loro famiglie.

Molti dei ragazzi e delle ragazze che sono passati di qui, dal 1994 ad oggi, hanno finito le scuole superiori, alcuni hanno fatto l’università, altri sono diventati imprenditori… Purtroppo le generazioni di bambini di strada si succedono inesorabilmente, ma i salesiani continuano a lavorare instancabilmente sul loro recupero, la loro istruzione e i ricongiungimenti familiari. Al Bosco Boys c’è chi pensa a loro.

Aiuta i salesiani del Bosco Boys a portare avanti la loro missione al fianco dei bambini di strada, per farli diventare degli adulti sereni e consapevoli!

Condividi su twitter
Twitter
Condividi su facebook
Facebook

RESTA IN CONTATTO CON NOI

Registrati alla nostra newsletter, agli SMS o se vuoi ricevere le nostre comunicazioni cartacee